1. Benvenuti su propit.it !

    Stai navigando nella nostra community come Ospite. Unisciti a migliaia di persone che si sono già iscritte!

    Avere un account su propit.it è gratuito a vita e ti permetterà di aggiornarti, informarti, condividere problemi, esperienze e soluzioni, in modo piacevole e semplice.

    propit è il primo forum italiano per Proprietari di Casa, Inquilini, imprese e professionisti.

    Crea il tuo Account oggi, è Gratis per Sempre!

l'immagine è stata rimossa.
L'indirizzo internet è stato criptato.
L'indirizzo e-mail è stato criptato.
Il media è stato rimosso.
  1. Pennella Geometra

    Pennella Geometra Nuovo Iscritto

    salve sono un geometra, ho sviluppato la mia professione sul lato della progettazione e contabilità ma non so nulla per quanto riguarda gli accatastamenti e frazionamenti, ho avuto qualche richiesta e ho dovuto rifiutare.
    Qualcuno mi può aiutare a capire come si fa??
    quali sono i passaggi da fare??
    è una cosa difficile da fare??
    quanto si prende un tecnico per un accatastamento??
    vi prego aiutatemi e datemi + info possibili.
    GRAZIE ANTICIPATAMENTE.
  2. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    Salve,
    sono un mezzemaniche (ragioniere) e quindi non ho risposte per te ....
    volevo solo farti i complimenti per l'avatar che ti sei dato ;-) ;-) ;-) ;-) ;-)
    A Pennella Geometra piace questo elemento.
  3. leontino

    leontino Nuovo Iscritto

    Professionista
    ti consiglio di rivolgerti ad un tuo collega di zona e magari provare a redarre un frazionamento insieme a lui per cominciare a capire come funziona. Nel mio mestire di geometra non mi sono mai ritrovato a redarre dei frazionamenti o accasatastamenti uguali fra loro, ogni volta c'è da imparare una cosa nuova. Auguri per la tua professione
    A Pennella Geometra e Marco Giovannelli piace questo messaggio.
  4. Pennella Geometra

    Pennella Geometra Nuovo Iscritto

    Ho capito, sai ci avevo gia pensato ma volevo evitare di chiedere a qualche collega per non fare la figura dell'ignorante e per non dare spiegazioni.
    ok grazie.
  5. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    Chi chiede info e non smette mai di chiederle per tutta la vita sicuramente non e' ignorante
    stanne certo ;-)
    A Jrogin piace questo elemento.
  6. leontino

    leontino Nuovo Iscritto

    Professionista
    OK, per il frazionamento devi:
    -richiedere all'AdT l'estratto di mappa per l'aggiornamento catastale;
    -fare il rilevo strumentale;
    -predisporre l'atto di aggironamento catastale con PREGEO10;
    -PREGEO 10 ti dà già l'approvazione automatica e quindi non ti resta che mandare il tipo in approvazione all'AdT;
    per l'accatastamento di un nuovo fabbricato, devi:
    - redarre il tipo mappale (procedura simile al frazionamento) inserimento in mappa del nuovo fabbricato;
    - una volta che l'AdT ti rimanda l'attestato di apporvazione devi redarre il Docfa;
    - il Docfa non è altro che il Documento del Fabbricato che devi predisporre per la denuncia al Catasto Fabbricati in cui sono indicate tutte le caratteristiche del fabbricato completo della planimetria (per singola unità);
    - predisposto il Docfa, mandare in approvazione all'AdT la pratica.
    Il tutto può essere svolto stando seduto comodamente in uffiicio per via telematica (occore la firma digitale) tranne che per il rilievo topografico.
    Per i costi non ti posso esser d'aiuto in quanto molto dipende dalle difficolta di rilievo dall'importanza del fabbricato e dal numero delle untià immobiliari.
    Inoltre occorre molto altro ancora oltre ad un minimo di esperienza.
    Un saluto
    A Marco Costa, Pennella Geometra, sferbon e 1 altro utente piace questo messaggio.
  7. Pennella Geometra

    Pennella Geometra Nuovo Iscritto

    Grazie mille, almeno adesso più o meno so di cosa si tratta e da dove iniziare.
    grazie mille davvero.:ok:
  8. clemente

    clemente Membro Ordinario

    Professionista
    Come collega che fa anche accatastamenti condivido quanto detto dai colleghi.
    Sottolineo poi che specie per le valutazioni è addirittura una consuetudine consultare i colleghi per confrontarsi e quindi non c'è mai nulla di male nel chiedere loro un parere.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina